Italiano

Anagrafe canina

Descrizione del servizio:
L’istituzione dell’anagrafe canina rientra nella promozione della tutela degli animali domestici per il controllo e la prevenzione del randagismo.

 

Chiunque detenga un cane è tenuto, pena sanzione, a registrarlo alla banca dati regionale (BDR) dell'anagrafe degli animali d'affezione, contestualmente all'applicazione del microchip, entro i seguenti termini:

- entro il sessantesimo giorno dell'animale, da parte del detentore della fattrice;

- entro dieci giorni dalla data di acquisto o dell'inizio della detenzione per gli esemplari che non siano già registrati alla BDR o che siano di provenienza estera.

In ogni caso è obbligatoria la registrazione prima della cessione.

 

A partire dal 1° marzo 2015 chiunque intenda detenere un animale d'affezione deve rivolgersi esclusivamente a:

- Veterinari pubblici delle Aziende per i Servizi Sanitari, ovvero a

- Veterinari liberi professionisti autorizzati ed accreditati.

 

Pertanto, a partire dalla suddetta data, gli uffici dell'anagrafe canina dei comuni non saranno più obbligati ad iscrivere gli animali d'affezione nella banca dati regionale (BDR). Il veterinario libero professionista ha l'onere di notificare (esclusivamente a mezzo posta ordinaria o raccomandata, ovvero pec con firma digitale, ovvero consegna a mano) un originale del modello 1 all'ufficio anagrafe canina del comune di residenza del detentore solo dopo aver assolto la registrazione dei dati obbligatori nella BDR, entro i termini previsti.

 

Restano di competenza dell'ufficio anagrafe canina del comune tutte tutte le pratiche inerenti le successive variazioni che possano verificarsi, quali:

  • lo smarrimento accidentale o il ritrovamento;
  • la sottrazione del cane, allegando copia della denuncia all’autorità giudiziaria;
  • la cessione del cane a titolo oneroso o gratuito, comunicando contestualmente le generalità e l’indirizzo del nuovo proprietario;
  • la morte del cane, allegando il certificato veterinario o quello del servizio pubblico che ha curato il ritiro dell’animale;
  • la variazione di residenza.

 


Eventuali requisiti richiesti:
maggiore età, residenza nel Comune


Costi per l’erogazione del servizio:

nessuno


Unità organizzativa di riferimento:
Ufficio Servizi Demografici

Nome del responsabile del procedimento:

Cristina Pilloni

 

Recapiti ufficio:

- Telefono: 0432 636121
- Fax: 0432 673490
- e-mail: anagrafe@comune.buttrio.ud.it

Orari ufficio:
dal lunedì al venerdì ore 9.00 – 12.30
sabato ore 9.30 – 12.00

 

Modulistica scaricabile:

vai alla pagina dedicata della modulistica "anagrafe canina"

Normativa di riferimento

    Legge Regionale FVG n. 20/201299 K