Italiano

Agevolazioni economiche per affitti

Contributi per il pagamento del canone a favore di cittadini in difficoltà
Per il sostegno alle locazioni si intendono le agevolazioni previste a favore di soggetti non abbienti, volte a ridurre la spesa sostenuta dal richiedente il contributo in argomento per il canone di locazione.

Chi può fare domanda

La domanda di contributo, a sostegno dei canoni di locazione pagati nell’anno precedente il bando, va presentata al proprio comune di residenza da:

  • persone maggiorenni;
  • persone residenti in regione da almeno 24 mesi;
  • titolari del contratto di locazione per il quale si richiede il contributo purchè l’unità immobiliare oggetto del contratto di locazione sia posta sul territorio regionale e sia stata adibita ad abitazione del richiedente.


Reddito

Il requisito del reddito di riferimento deve essere attestato dall’apposita certificazione ISE/ISEE fornita al privato su istanza da presentare all’INPS o ad un CAAF.

N.B. con decorrenza 01/01/2015 i richiedenti che intendano fare domanda sono tenuti a presentare, tra la documentazione richiesta, un'attestazione ISEE "DI TIPO ORDINARIO o STANDARD" in corso di validità calcolata e rilasciata ai sensi dell'art. 6 del nuovo DPCM 159/2013. Si consiglia di rivolgersi ai centri CAF per tutte le informazioni.

L’ISE (indicatore della situazione economica) non deve superare l’importo di 31.130,00 euro, mentre l’ISEE (indicatore della situazione economica equivalente) non deve essere superiore a 11.150,00 euro per i nuclei familiari meno abbienti ai quali è possibile erogare  un  contributo  maggiore rispetto agli altri nuclei familiari per i quali l’ISEE (indicatore della situazione economica equivalente) non deve essere superiore a 16.420,00 euro. E’ inoltre prevista una ulteriore quota del 5% delle risorse disponibili da riservare ai richiedenti sotto i 35 anni di età.

Possono ricevere contributi anche i proprietari di alloggi da locare alla data di pubblicazione del bando comunale, che vengono messi per la prima volta a disposizione di locatari meno abbienti.

Annualmente la Regione approva il bando per la corresponsione dei contributi del fondo nazionale per il sostegno all’accesso alle abitazioni in locazione, sulla base del quale il Comune provvede poi alla pubblicazione di appositi bandi per il proprio territorio.

Con deliberazione di Giunta Comunale n. 59 del 13 marzo 2017 sono stati approvati i criteri per la predisposizione dei bandi anno 2017, canoni anno 2016.

Informazioni dettagliate, bandi e modulistica si trovano a piè di pagina.

 


Unità organizzativa di riferimento:

Ufficio Politiche Sociali

Nome del responsabile del procedimento:
Gabriella Morgutti

Nome del responsabile dell’istruttoria:
Valentina Meroi

Recapiti ufficio:

- Telefono: 0432-636112
- Fax: 0432-673490
- e-mail: protocollo@comune.buttrio.ud.it


Orari ufficio:
dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.30